Danze Caraibiche

Scuola di ballo Aria d'Arte - Gruppo Desidery Dance
 Laura Marchesi e Leonardo Savoldini

Laura Marchesi e Leonardo Savoldini

Il gruppo Desidery Dance

Danze Caraibiche

Il corso si propone di insegnare le competenze tecniche, i movimenti di base e alcune caratteristiche musicali, ed è strutturato in 5 livelli

CORSO BASE DANZE CARAIBICHE
BALLI: BACHATA, SALSA PORTORICANA E CHA CHA CHA
Il corso è strutturato per chi si avvicina per la prima volta a questa disciplina.
Agli allievi verranno insegnate le basi, gli spostamenti, i giri, il portamento femminile e maschile; inoltre apprenderanno le prime figure, iniziando da quelle meno difficoltose, arrivando sino a quelle più complesse.

CORSO INTERMEDIO DANZE CARAIBICHE
BALLI: BACHATA, SALSA PORTORICANA E CHA CHA CHA
Il corso è strutturato per chi ha già frequentato almeno un anno di corso, ovvero ha già acquisito le basi, gli spostamenti, i giri e le prime figure più o meno complesse.
Agli allievi verranno insegnate delle basi particolareggiate, degli spostamenti e giri alternativi, degli abbellimenti e delle figure di grado 2; inoltre apprenderanno dei “passitos” (passi e movenze non in coppia) e la gestualità femminile e maschile.

CORSO INTERMEDIO 1 DANZE CARAIBICHE
BALLI: BACHATA, SALSA PORTORICANA E CHA CHA CHA
Il corso è strutturato per chi ha già frequentato almeno due anni di corso, ovvero ha già acquisito le basi, gli spostamenti, i giri e le prime figure più complesse.
Agli allievi verranno insegnate delle basi particolareggiate, degli spostamenti e giri alternativi, degli abbellimenti e delle figure di grado 3; inoltre apprenderanno dei “passitos” (passi e movenze non in coppia) e la gestualità femminile e maschile.

CORSO AVANZATO DANZE CARAIBICHE
BALLI: BACHATA, SALSA PORTORICANA E CHA CHA CHA
Il corso è strutturato per chi ha già frequentato da tre a più anni di corso, ovvero ha già acquisito le basi, gli spostamenti, i giri, i doppi giri e le figure più complesse.
Agli allievi verranno insegnate delle basi particolareggiate, degli spostamenti alternativi ai doppi giri, ulteriori abbellimenti e delle figure di grado 4; inoltre apprenderanno dei “passitos” (passi e movenze in coppia e non in coppia) e la gestualità femminile e maschile di grado 3.

CORSO AVANZATO 1 DANZE CARAIBICHE
BALLI: BACHATA, SALSA PORTORICANA E CHA CHA CHA
Il corso è strutturato per chi ha già frequentato da quattro a più anni di corso, ovvero ha già acquisito le basi, gli spostamenti, i giri, i doppi giri e le figure più complesse.
Agli allievi verranno insegnate delle basi particolareggiate, degli spostamenti alternativi ai doppi giri, ulteriori abbellimenti e delle figure di grado 5; inoltre apprenderanno dei “passitos” (passi e movenze in coppia e non in coppia) e la gestualità femminile e maschile di grado 4.

Calendario dei corsi di Ballo del Gruppo Desidery Dance.


Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
5
6
10
12
13
17
19
20
24
26
27
31

“LA BACHATA”

Le prime notizie di questo ballo risalgono agli anni Venti ed arrivano dalla Repubblica Dominicana.
Inizialmente la parola Bachata non indicava un vero e proprio genere musicale, bensì veniva usato per dire “fare festa, fare baldoria”. Nasce quindi nei quartieri poveri e, inizialmente, la sua diffusione fu frenata proprio dal fatto che la classe borghese la denigrasse, perché la considerava volgare, ambigua ed indecente.
La sua essenza originaria, che vede passi semplici e lenti, eseguiti rimanendo sempre in posizione chiusa, le ha conferito quell’essenza romantica che la distingue ancora oggi. Anche i testi parlano per lo più di storie di amori, di amanti, di passione e di sensualità.

Musica

La musica, da tradizionale, inizia ad evolversi e a diffondersi verso gli anni ’80, grazie ad artisti come Juan Luis Guerra (foto sotto). Approda in Italia grazie agli Aventura, e con il tempo inizia a fondere i ritmi più tradizionali con suoni più moderni ed attuali, incorporando influenze di altri generi, dal pop-rock, al tango, fino al rap.

Il Ballo

Anche il ballo cambia. Dalla Bachata Originaria, ballata lenta, abbracciati, e formando un quadrato con i passi, si è passati alla Bachata Tradizionale (per intenderci, con i passi laterali e il movimento d’anca), fino alla Bachata Moderna, più figurata e con un maggiore movimento corporeo. Non dimentichiamo però le ultime tendenze: il Bachatango e la Bachata Sensual.

“LA SALSA”

Sulla Salsa e sulle sue origini controverse ci si potrebbe scrivere un libro! Così come sulla sua evoluzione… Partiamo dal nome: Salsa. In realtà il nome fu un’invenzione dei discografici, che avevano la necessità di chiamare questo nuovo genere in maniera semplice e facile da ricordare, “Salsa”. Storicamente non c’è una verità assoluta. Quello che è certo è che nasce in Centro America e che sicuramente, assorbe e mescola ritmiche precedenti, principalmente dal Son, dalla Rumba e dal Mambo.
Altro dato certo è che ebbe un forte sviluppo a Cuba, dove le tradizioni dei balli e dei generi musicali precedenti ebbero un forte peso, così come è assolutamente vero che si diffuse e si sviluppò in molti altri Paesi. In ciascuno di questi, assunse sonorità, caratteristiche, stili di ballo, portamento e figurazioni differenti.
Parlando di stili di ballo, la prima grande distinzione va fatta tra Salsa Cubana e Salsa Portoricana.

La Salsa Cubana

Veniva anche chiamata, Casino, musicalmente più forte e ritmata. Caratterizzata da un andamento circolare. I partner ruotano spesso su loro stessi, così come uno intorno all’altro, con dei frequenti cambi di posizione. Si utilizzano i tempi forti, ossia si balla sul primo battito musicale. L’atteggiamento corporeo del Salsero è leggermente piegato in avanti, come nella Rumba tipica, di cui spesso si utilizzano dei passaggi durante il ballo, e come l’Afro, da cui prende le sue lontane origini. I movimenti sono morbidi e sensuali, e danno a questo ballo una connotazione di corteggiamento, alle volte anche giocoso, da parte del cavaliere nei confronti della dama.

La Salsa Portoricana

Più misurata ed elegante, viene spesso chiamata anche Salsa in Linea. La ragione è semplice: le figurazioni in questo stile si sviluppano su un’unica linea di ballo e sulla sua perpendicolare. La postura è molto più dritta, ed il ballo viene spesso arricchito da Caricias e Pasitos. Rispetto alla cubana, più “di strada” e istintiva, è molto più codificata. Anche l’interpretazione musicale è diversa. Può essere “on 1”, sul primo tempo forte musicale, oppure “on 2”, utilizzando uno dei tempi deboli, il secondo battito musicale. Lo sviluppo di questo genere negli States, ha fatto sì che nascessero due diverse interpretazioni dello stile portoricano, ovvero la Salsa New York Style e la Salsa Los Angeles Style.