Chiara Borghesi

Intermediate RAD
Tecnica contemporanea

Nata a Brescia il 17 Agosto del 1985 inizia a studiare danza classica all’età di 8 anni presso la “Dance World” di Sarezzo diretta da Roberta Botti (ARAD, Registered Teacher, CBTS Tutor/Supervisor) secondo il Metodo della Royal Academy of Dance di Londra.

Nel 2003 comincia lo studio della Danza Contemporanea con Renata Justino (RAD Tutor/Examiner) e in seguito Roberto Altamura (SPID) Natascia Medaglia e Cesare Benedetti (Paolo Grassi)

Improvvisazione con Roberto Castello presso il Takla Improvising Group Milano.

Nel 2008 si laurea con Lode in Arti Visive e Fashion Design presso la Libera Accademia di Belle Arti di Brescia con la Tesi “L’Abito e il Gesto”, dal 2009 studia Danza Moderna con Matteo Corbetta (Teatro alla Scala).

L’interesse e la passione per l’insegnamento cominciano frequentando un corso insegnanti per la danza classica, proposto da Roberta Botti affiancata dal maestro Sandro Cuccuini per un gruppo di allieve selezionate all’interno della Dance World. Nel 2010 decide di perfezionarsi nella danza contemporanea, entrando a far parte del primo corso di formazione e perfezionamento per docenti di danza contemporanea in Cunningham Technique ™ ideato da Dino Verga, maggior esponente della tecnica cunningham in italia presso Aterballetto-Fondazione Nazionale della Danza. Il  percorso di formazione triennale le permette di studiare a stretto contatto con il Maestro Dino Verga e docenti di fama internazionale quali Cheryl Terrien ( Merce Cunningham Dance Company) e Paolo Mangiola (Random Dance – Wayne Mc Gregor).

Frequenta il corso di formazione per docenti e coreografi ” Creative Teaching” organizzato da Valentina Marini presso il Dance Art Faculty di Roma. Lavora come danzatrice freelance per eventi e spettacoli.
Chiamata dal compositore Rosolino di Salvo, nel 2016 entra nella compagnia “Nomoi Contemporary Ensemble” come coreografa e danzatrice dello spettacolo “Seikilos a Euterpe”